Doppia Sampdoria per la Coppa

Paola Balsomini

In teoria le partite, in appena otto giorni, saranno tre. Così ha ragionato anche Walter Novellino, confidando di passare il primo turno di Coppa Italia che si giocherà questa sera a Benevento alle ore 20. Perché basterà una vittoria, anche ai rigori visto che la gara è "secca", per affrontare mercoledì il Rimini e domenica una tra, probabilmente, Bologna o Lecce. E allora visto che si può giocare sul turn over il tecnico della Sampdoria ha diviso due squadre. Complici anche gli affaticamenti di Flachi (leggera contrattura), Volpi, Foti, e la distorsione alla mano di Berti, ecco che Novellino punterà su schieramenti diversi: questa sera contro il Benevento giocherà la difesa tipo, con Falcone e Terlizzi centrali e con Pieri e Maggio esterni, mentre a centrocampo sarà una formazione mezza titolare con Palombo e Olivera, e con Franceschini e Parola seconde linee. Delvecchio, Bonanni e Volpi affronteranno, invece, il Rimini, nell'eventualità del passaggio del turno. Stesso discorso per l'attacco, con il titolare Bonazzoli vicino al vice di Flachi, Quagliarella. Si parte con il 4-4-2 ma non è escluso che nella ripresa con l'inserimento di Delvecchio il centrocampo passi a cinque, con Bonazzoli unica punta. Gli esperimenti comunque sono finiti: «Piuttosto la partita - spiega Novellino - servirà per verificare la condizione fisica. Da una parte dispiace perché con qualche punto in più racimolato l'anno passato ci saremmo evitati i primi turni, ma dall'altra sentire la responsabilità della gara ufficiale, con il campionato che comincerà così in ritardo, fa anche bene». A stupire è piuttosto l'inserimento dei due centrali di difesa che durante il match dell'Italia contro la Croazia non hanno brillato: «Con Terlizzi e Falcone abbiamo provato e riprovato l'azione dei loro gol; sui cross così si marca l'uomo, non la palla».
Comunque sia anche in difesa, nonostante l'infortunio di Accardi, Novellino può decidere chi schierare: «La scorsa stagione dovevo pregare per trovare gente a disposizione, oggi sono tutti titolari ed è giusto che si sentano così. Per questo si possono fare due gruppi». Anche secondo gli scommettitori la Sampdoria ha maggiori possibilità di passare il turno (la vittoria blucerchiata per il TotoSì è data a 1,47, il pareggio a 3,50 e la vittoria del Benevento viene pagata 6,40 volte la giocata) per poi affrontare mercoledì il Rimini.
Ma Novellino ieri ha parlato anche di Nazionale: «Capisco le critiche dei giornali a Donadoni, ma non comprendo i miei colleghi che rilasciano certe dichiarazioni. La loro è solo invidia». A Benevento in tribuna ci sarà anche Beppe Dossena, osservatore per conto della squadra di casa.
Sampdoria (4-4-2): 1 Castellazzi; 7 Maggio, 23 Terlizzi, 19 Falcone, 46 Pieri; 8 Olivera, 17 Palombo, 18 Parola, 21 Franceschini; 27 Quagliarella, 20 Bonazzoli. All. Novellino.