Doppiano Tonini su Youtube, spezzini denunciati

Ci sono anche due ventenni della Spezia tra i sette indagati dalla polizia postale per un video che compare sul portale youtube.com in cui viene ripreso il cardinal Ersilio Tonini mentre bestemmia.
Le indagini sono partite il 20 febbraio del 2007 dopo una denuncia alla Polizia Postale di Ravenna che, dopo mesi di lavoro ha individuato i presunti colpevoli.
Si tratta di sette giovani di varie città d’Italia (oltre alla Spezia ci sono Sassari, Vicenza, Palermo, Foggia e Bari) accusati di offesa a una confessione religiosa mediante vilipendio di un ministro del culto. Secondo gli investigatori i giovani non si conoscevano tra di loro e avrebbero realizzato i video per un meccanismo di imitazione.
Hanno doppiato Tonini e realizzato sette video di circa tre minuti ciascuno in cui il religioso bestemmiava, poi hanno messo i video diffamatori sul sito internet You Tube.