Doppietta Ferrari: Raikkonen e Massa trionfo al Gp di Spagna

Kimi ha vinto sul circuito di Barcellona, davanti al compagno
di squadra
e bissa la doppietta del Barhein. Terza la
McLaren di Hamilton, quarto Kubica su Bmw-Sauber. Alonso rompe il motore della Renault. Paura per un'uscta di strada di Kovalainen

Barcellona - Doppietta Ferrari al Gp di Spagna. Kimi Raikkonen ha vinto sul circuito di Barcellona, davanti al compagno di squadra Felipe Massa, nella quarta prova del mondiale di Formula 1, e bissa la doppietta messa a segno in Barhein. Terzo posto per la McLaren di Lewis Hamilton, quarto Robert Kubica su Bmw-Sauber.
Quinto posto per la Red Bull di Webber, davanti alla Honda di Button e alla Williams di Nakajima, settimo. Ottavo Trulli su Toyota che ha preceduto la Bmw di Heidfeld. Decimo posto per la Force India di Fisichella. In Spagna Raikkonen, che ha messo a segno pole-giro veloce-vittoria, conquista il secondo successo stagionale dopo quello in Malaysia e la seconda doppietta, dopo quella in Barhein, dove però l'ordine di arrivo delle Ferrari era invertito, con Massa a tagliare per primo il traguardo. Per la Ferrari si tratta della terza vittoria su quattro gran premi finora disputati.
Kimi Raikkonen allunga in testa al mondiale piloti, sale a quota 29 punti nella classifica, seguito da Lewis Hamilton su McLaren a 20.

Alonso: motore ko Sfortunata la prova del campione spagnolo Alonso, messo fuori causa dall'aimprovvisa rottura del motore della sua Renault che ha comunque ritrovato competitività e sembra in grado di risalire la china.

Brivido per un incidente a Kovalainen Al 21esimo giro la sua McLaren è andata fuoristrada all'uscita di una curva velocissima, a circa 220 km orari, infilandosi sotto le barriere di protezione dei pneumatici. Urto violentissimo, paura per il pilota che per fortuna non ha riportato. L'incidente è stato causato da un problema alla ruota sinistra dlla vettura che ha provocato la rttura del penumatico.

Raikkonen: tutto perfetto "E' stata una gara perfetta soprattutto a livello di partenza. Tutto è andato al meglio, sono molto contento anche perché ho saputo che Kovalainen sta bene". Kimi Raikkonen si gode il successo al Gp di Spagna, ma il primo pensiero va al pilota connazionale, Kovalainen, coinvolto in un brutto incidente durante la gara. Il campione del mondo della Ferrari ha analizzato così la gara: "E' chiaro che potevamo andare più veloci, perché c'é stata la safety car dopo l'incidente e abbiamo perso qualche secondo, altrimenti sarebbe stato diverso. Ma questo è un circuito difficile per fare sorpassi,e la cosa migliore è riuscire a mantenere la prima posizione e così è stato".

Massa: otima partenza "Credo di aver fatto un'ottima partenza - le parole di Felipe Massa, secondo al traguardo - sono riuscito a evitare Alonso e poi ho fatto una grande gara di mantenimento. Qualche problema per la presenza delle safety car, abbiamo avuto anche un po' di timore, ma poi siamo riusciti a ricucire il gap. La gara a quel punto è filata liscia, ora bisogna fare un po' di compiti a casa". Quanto all'affidabilità secondo il brasiliano é stato fatto un passo avanti, perché "l'auto ha intrapreso la direzione migliore, bisogna continuare a migliorare anche perché i rivali faranno altrettanto". Soddisfatto anche Lewis Hamilton: "Mi fa piacere essere tornato su un gradino del podio, sapevo che era difficile battere le Ferrari. La chiave di volta era la partenza buona e io credo di avercela fatta. Ho cercato di combattere un po' con Felipe, nell'ultima parte della gara mi sono avvicinato di più, ho fatto un po' di pressione. L'importante è che Heikki stia bene".