Doppio derby nella pallanuoto

Meno tre. Mancano infatti solo tre giornate al grande stop del campionato di pallanuoto per permettere al ritrovato Settebello di giocarsi l’ultima chances d’accesso alle Olimpiadi di Pechino. E il rientro in azzurro dei senatori tagliati due anni orsono dal CT Malara (Angelini e Mangiante del Recco, Binchi del Brixia, Sottani della Bissolati) la dice lunga sullo stato di salute delle nuove leve che i vivai delle società italiane riescono a far emergere. In questa luce vanno lodate Chiavari e Bogliasco che, pur rischiando molto in termini di classifica, sono in assoluto le società che gettano in vasca più giovani.
Questa sera la XVIII giornata propone con l’anteprima trasmessa da Rai Sat (ore 19,30) il derby Sori – Nervi, che per esigenze televisive si giocherà a Chiavari. Genovesi che tentano di fermare la corsa dei granata, attestati al quinto posto, per poter raggiungere la zona play off. Gara senza dubbio interessante.
Domani (ore 19,30) altro derby, ma molto diverso dal precedente: la Pro Recco ospita il Bogliasco, vittima sacrificale di turno per i campionissimi. Alle 15, per esigenze di vasca “scoperta”, a Luceto il Savona ospita la rinata Bissolati: risultato incerto, viste le ultime performance dei biancorossi di Mistrangelo. Chiude la giornata delle liguri il Chiavari, che alle 19.30 aspetta il Salerno. È l’occasione per i baby di Casagrande di cancellare quel brutto “0” dalla classifica.
La altre: Posillipo- Padova, Catania – Florentia (differita su Rai Tre dalle 16) e Lazio – Brixia.