Doppio sci La Fanchini terza in superG nella bufera Male i jet azzurri

St. Moritz ha battezzato una nuova disciplina dello sci, il miniG, formato mignon del superG, gara in cui ieri Nadia Fanchini è salita, per la terza volta in 15 giorni, sul podio: ha chiuso terza nella nebbia e nella bufera, particolarmente violenta durante la sua prova, affrontata col numero 27, oltre mezz'ora dopo quella del fenomeno ticinese Lara Gut (17 anni e mezzo!), numero 1, che ha fatto il vuoto alle sue spalle, staccando di 67/100 la connazionale Suter, di 87 la Fanchini e di oltre un secondo Paerson, Hosp e tutte le altre, con Vonn e Riesch ritirate.
Gara più regolare in Val Gardena, classifica nobilitata dalla vittoria di Miki Walchhofer e il secondo posto di Bode Miller, con altri sette fra statunitensi e canadesi nei primi 10 (3° Osborne-Paradis). Per l'Italia il migliore è stato Fill, 19°.
Oggi in Alta Badia l'attesissimo gigante, terreno di caccia per Blardone, Moelgg e Simoncelli, ma anche per Raich e Janka, che ieri hanno rinunciato alla discesa per riposare.
TV: diretta Rai 3, ore 9.45. Discesa femminile di St. Moritz alle 11.