Doris: «A maggio segnali positivi»

Mediolanum

Le indicazioni su maggio sono «buone». Il fondatore di Mediolanum, Ennio Doris, rassicura il mercato sullo stato di salute del gruppo del risparmio gestito. «Ad aprile - ha rammentato Doris - siamo andati molto bene, con una raccolta netta in forte incremento. Siamo stati l’unica società con una raccolta netta positiva». Il numero uno di Mediolanum ha, inoltre, aggiunto di essere «ottimista» sulle prospettive della propria azienda, nonostante nei giorni scorsi l’ex presidente della Federal Reserve, Alan Greenspan, abbia dichiarato che è ancora troppo presto per dire che la crisi finanziaria sia alle spalle. «Greenspan - ha commentato Doris - potrebbe avere ragione, il futuro non lo conosce nessuno».