Doris: mi porterò al 38% del capitale

Mediolanum

«Mi porto pian piano fino al 38% di Mediolanum. Sono partito dal 35% al momento del collocamento e ho continuato a comprare. Adesso sono intorno al 37%». Lo ha detto a Radiocor Ennio Doris, azionista e ad di Mediolanum. Anche nelle ultime settimane le comunicazioni di internal dealing hanno rilevato assidui acquisti di azioni della società da parte di Doris. È di ieri l’ultimo acquisto di azioni proprie per oltre 386mila euro. L’aggiornamento Consob più recente dà la quota personale di Doris al 29,5% in Mediolanum con un ulteriore 3,4% detenuto dalla moglie Lina Tombolato. Silvio Berlusconi è detentore del 35,1%. «I dati trimestrali saranno esaminati dal consiglio di amministrazione del 9 novembre ma così, a naso, le cose sono andate bene», ha detto Doris, margine di un convegno. Doris ha sottolineato il successo del fondo immobiliare Mediolanum Re, lanciato in autunno: «Nel primo mese ha già raccolto 150 milioni sui 250 previsti».