Un dossier per fare le scarpe a Monti

C’è un dossier molto particolare, a Milano, che contiene dati sensibili di alcuni dei più influenti protagonisti della finanza e della politica. Tra i nomi archiviati anche quello di Mario Monti, presidente dell’università Bocconi (al quinto mandato), ex commissario europeo alla concorrenza ed attuale advisor di Goldman Sachs, la celebre banca d’affari di New York. Rumors milanesi assicurano che c’è già chi è pronto a utilizzare quei dati per fare la scarpe al professor Monti; preferibilmente francesine lisce, nere o lavorate. L’«oscuro archivista» non è infatti altri che tale Antonio Cardinale, che con i figli Fabrizio e Roberto gestisce da oltre trent’anni una boutique di scarpe su misura, nel cui retrobottega è conservato il delicato database di piante dei piedi, che i clienti vip hanno registrato pur di godere di calzature su misura. FLC