Dougherty piace ai book Schwartzel precipita a 40

da Tolcinasco (Milano)

I bookmaker di Snai hanno riaperto il gioco ieri sera, alla conclusione del secondo giro, con quote che vedono favorito il sudafricano Andrew McLardy, quarto dopo la prima giornata del torneo e ora, con 14 colpi sotto il par, in testa alla leaderboard e quotato 3,50; ottime possibilità per l’inglese Nick Dougherty, ieri il migliore con un giro chiuso in 64 colpi che lo portano dalla 14ª alla seconda posizione, con 13 colpi sotto il par e quota 3,75. Riguardo agli italiani il meglio piazzato è sempre Francesco Molinari, che ha però perso quattro posizioni in graduatoria e che con 8 colpi sotto il par è quotato 50. Con soli quattro birdie e con un bogey al passivo Molinari deve ora accontentarsi della 18ª posizione, peraltro la stessa occupata dal favorito della vigilia, Charl Schwartzel, oggi quotato 40. L’austriaco Brier è a 6,00, mentre per lo svedese Backstrom non era prevista una quota individuale e di conseguenza, rientrando nella voce “altro”, la quota è 1,75, valida anche per lo spagnolo Quiros e per il belga Colsaerts.