Dove ha trovato i soldi per le sue dieci case?

Un reddito annuo di circa 200mila euro, ma una serie notevole di acquisti immobiliari negli ultimi anni per Tonino. Il Giornale ha documentato il decimo «colpo» di Di Pietro, un’altra masseria a Montenero di Bisaccia. Dove ha trovato tutti questi soldi? Il leader ha spiegato che molti gli derivano dalle querele vinte e dalle vendite di altri immobili. Ma i conti non tornano alla fine e all’appello mancano molti euro. Le stranezze si trovano anche nei bilanci di Antocri, dove nel 2002-2005 confluiscono due finanziamenti socio (da parte di Di Pietro, unico socio della sua società), mentre contemporaneamente si «svuota» di circa un milione di euro il bilancio dell’Idv. Coincidenze, certo, che però meriterebbero forse un chiarimento anche dal leader campione della trasparenza.