Dove mangiare biologico o vegetariano

Buono, pulito e giusto, ecco come deve essere il cibo per chi sceglie ristoranti con menù leggeri, biologici o vegetariani. Ci sono locali che considerano legge questi aggettivi. Alcuni sono esclusivamente biologici o vegetariani, altri hanno un menù vario, ma propongono periodicamente bocconi freschi e naturali. Pietro Leemann, chef stellato del ristorante Joia (via Panfilo Castaldi 18, 02 29522124), dice che per lui la vera gioia è avvicinarsi alla natura interpretandone l’essenza per poi trasformarla in consistenza. Ovvero: ricette vegetariane e vegane (senza uova né latticini). Al Girasole (via Vincenzo Monti 32, 02 89697459 ) lo chef Federico Boglietti prepara manicaretti che rendono onore alla cucina regionale italiana senza contemplare né carne né pesce. Le lasagnette al grano saraceno con zucca, porcini e Bitto e le linguine di kamut in salsa marinara con alghe, capperi e pomodoro sono solo due delle prelibatezze in menù. Al Plateau (Via Volta 3, 02 6554108) di Paolo Fina, ristorante di pesce per vocazione, a mezzogiorno è di scena la «Color Therapy». Dal lunedì al venerdì sul bancone, la sera palcoscenico di pesce freschissimo, ecco affacciarsi invitanti delikatessen a tutta leggerezza.