Dove vanno i 774mila euro annui dei suoi parlamentari?

Ogni mese tutti i parlamentari dell’Idv versano 1.500 euro del loro stipendio da senatori o deputati al partito, con un bonifico bancario sulle coordinate di un conto corrente indicato a inizio legislatura dalla presidenza dell’Idv. Normale prassi (anche negli altri partiti i parlamentari versano «l’obolo»), se non ci fosse la famosa ambiguità nell’Idv tra Associazione Idv (quella composta da tre persone) e partito (quello eletto dai cittadini). Risulta al Giornale che il bonifico mensile dei parlamentari Idv sia diretto verso il conto corrente (aperto presso il Credito Bergamasco, agenzia di Bergamo) intestato proprio all’Associazione Italia dei valori, il soggetto amministrato da Di Pietro, la moglie e Silvana Mura. Millecinquecento euro, per 43 parlamentari, per 12 mensilità. Fanno 774mila euro all’anno.