Dow Jones, nuovo record

New York corre ancora e spinge il Dow Jones a una nuova chiusura record: per la prima volta l'indice termina oltre i 12.700 punti, fino a sfiorare quota 12.750. Le dichiarazioni del presidente della Fed, Bernanke, e l’annuncio di una nuova serie di risultati societari hanno risvegliato l’interesse sui mercati azionari sulle due rive dell’Atlantico. Si sono poi accentuate le voci relative a una vendita di Chrysler, con la quotazione in rialzo del 4,2%; cresce dell’8% il titolo Ses su un accordo di buy back con General Electric. I risultati aziendali hanno penalizzato Dsm che ad Amsterdam cede l’8%, mentre a Londra crolla Emi (meno 16%). A New York positivo l’andamento di Deere & Co (più 9,5%), e Applied Materials cresce di oltre il 4%.