Dow Jones, Warren Buffett si defila

Warren Buffett, il numero uno di Berkshire Hathway, ritiene improbabile un suo investimento personale in Dow Jones, il gruppo che edita il Wall Street Journal, così come un’offerta da parte della sua società poichè il prezzo è troppo alto. Secondo Buffett, l’interesse del magnate australiano per Dow Jones non è solo economico, ma è legato al prestigio e alla notorietà che ne ricaverebbe. Anche se a 76 anni non intende ancora mollare la presa, Buffett ha anticipato che il cda di Berkshire Hathaway ha già scelto tre dirigenti di società controllate che si presenterebbero come candidati per la carica di numero uno.