Draghi «vecchio» per l’Abi

Quello del costo dei conti correnti è un tema sempre caldo per le banche. E il governatore di Bankitalia, Mario Draghi, probabilmente, ha fatto scattare l'allarme tra i banchieri quando nelle sue Considerazioni finali ha strigliato gli istituti, in particolare, sulle spese di chiusura conto. Non a caso, la scorsa settimana, in occasione del direttivo dell'Abi segnato dalla nomina di Corrado Faissola a nuovo presidente, i top banker hanno trovato il tempo di leggere una dettagliata analisi sulle affermazioni di Draghi. Allarme rientrato. Perché - affermano in sostanza i tecnici di Palazzo Altieri - i dati di Via Nazionale sono vecchi.