Un dramma firmato Chabrol

L’INNOCENZA DEL PECCATO
A Lione una vezzosa meteorina della tv s’innamora di un vanesio scrittore sporcaccione di mezza età.
Quando lui la pianta, dopo essersi sollazzato anche in club per scambisti, la ragazza va in crisi. Né le darà la perduta felicità il matrimonio con un ricco e squilibrato figlio di papà.
Si colora di giallo soltanto dopo un’ora e mezzo il raffinato dramma di provincia del maestro Claude Chabrol.
Dialoghi densi d’ironia, ottimi attori e un senso di compiaciuto snobismo.