Un dramma noiosissimo dell’incorreggibile Bellocchio

IL REGISTA DI MATRIMONI. Nebuloso, ermetico e ovviamente noiosissimo dramma esistenziale dell’incorreggibile Marco Bellocchio. Al centro della storia il regista cinematografico in crisi Sergio Castellitto che finisce a Cefalù, dove s’innamora della triste principessa Donatella Finocchiaro e cerca di strapparla alle nozze di convenienza programmate da papà Sami Frey. L’unico che può andare in giro a testa alta: lui, tra tante chiacchiere, Brigitte Bardot l’ha amata davvero.