Drieu e Aragon secondo Serra

Per il ciclo di appuntamenti «Gli incontri dello Spirito», ospitati come di consueto nei locali della fondazione di via Genova, questo pomeriggio (alle 17) verrà presentato il nuovo libro di Maurizio Serra dal titolo Fratelli separati. Drieu-Aragon-Malraux (edito da Settecolori). L’incontro, introdotto da Stefano De Luca, si svolgerà alla presenza dell’autore nella sala dedicata allo storico Renzo De Felice. Maurizio Serra (Londra, 1955) diplomatico di carriera, ha prestato servizio a Berlino, Mosca e Londra. Attualmente ricopre il ruolo di ministro plenipotenziario e direttore dell’Istituto diplomatico del ministero degli Affari Esteri. Serra è esperto di politica internazionale e tra i numerosi volumi che compongono la sua produzione saggistica vanno ricordati almeno: Dopo la caduta: episodi del Novecento, con l’introduzione di Ludovico Incisa di Camerana, (Ideazione 2004); L’inquilino del Quai d’Orsay: Philippe Berthelot e l’Italia (Sellerio 2002); Fejtö François Il passeggero del secolo: guerre, rivoluzioni, Europe (Sellerio 2001).