Dritti alla meta con il Gps

Con TomTom Xl Europe si va diritto alla meta con due semplici click. Proprio la semplicità è l’arma vincente di questo navigatore. Molto utile è la funzione che permette di scegliere genericamente il «centro città». Il caricamento delle informazioni è piuttosto rapido, pochi secondi, così come l’aggancio dei segnali provenienti dai satelliti che richiede circa un minuto. Ottimo il tempo di ricalcolo dell’itinerario. Il database di questo TomTom è molto ricco, 21 paesi europei, anche se tra queste nazioni non ci sono gli stati dell’Est. La cartografia TeleAtlas è la più recente, ma qualche piccola falla può capitare. Ad esempio non esiste la centralissima Piazza della Repubblica ad Abano Terme. Grandi soddisfazioni offre comunque lo schermo panoramico da 4,3 pollici, chiaro, luminoso e perfettamente leggibile. Ma ancor meglio fa la guida vocale, finalmente con una dizione degna della nostra lingua. È buona regola leggere comunque i cartelli stradali anche se questa edizione dispone del sistema Tmc per l’aggiornamento in tempo reale delle condizioni del traffico. Costa 399 euro.