Droga a domicilio: fornaio in manette

Pane ed eroina. Questa l’attività di un fornaio di Guidonia finito ieri in manette. Insieme ai panini, infatti, recapitava a domicilio anche eroina. Ad incastrare l’uomo, 45 anni, titolare di un forno, i poliziotti che lo osservavano da giorni. Ieri l’hanno bloccato alla quinta «busta» consegnata, a un bidello delle elementari. Sul furgone che odorava di pane appena sfornato gli agenti hanno trovato 10 grammi di eroina divisa in dosi, altri 10 sono stati recuperati nel garage vicino al forno. L’accusa è spaccio di droga. I suoi clienti sono stati segnalati alla prefettura.