Droga, fermati due «corrieri»

Un quintale di hashish e due chili e mezzo di cocaina sono stati sequestrati dai carabinieri della compagnia Duomo che hanno arrestato due corrieri marocchini. I maghrebini, di 23 e 30 anni, entrambi pregiudicati, sono stati fermati in zona Loreto dopo un breve inseguimento a bordo di un autocarro proveniente dalla Spagna e sembra diretto nel vicentino. I militari hanno trovato lo stupefacente all’interno del cassone, mescolata alle scatole di alimentari. Piuttosto consistente il valore della droga, di ottima qualità che, al piccolo spaccio, avrebbe fruttato fino a un milione e mezzo di euro.

Annunci

Altri articoli