«Droga, da noi la Turco troverà porte sbarrate»

«Le proposte e le idee del ministro Turco non possono essere neppure lontanamente prese in considerazione e faremo di tutto per evitare che in Lombardia riescano ad attecchire: la droga non è mai leggera, la droga è droga». Il vicepresidente della Regione Viviana Beccalossi, non fa sconti al ministro della Salute, Turco, che ha annunciato di voler elevare il quantitativo massimo di cannabis detenibile senza incorrere nella presunzione di spaccio. «In Lombardia - conclude la Beccalossi - troverà porte sbarrate»