Droga, Sert bocciati e basta siringhe gratis

Il Comune non spenderà più un soldo per distribuire gratis siringhe pulite e passerà al setaccio i risultati delle comunità di recupero che sostiene da anni: «Li daremo solo alle realtà che si impegnino nel recupero integrale delle persone, non a quelle che puntano alla riduzione del danno». Via libera invece al progetto del test antidroga lanciato dall’assessore De Albertis. Ma basta interventi a cascata, è la linea di Letizia Moratti. Che ieri al Tavolo sulla sicurezza tra sindaci e governo a Roma ha chiesto una politica rigida contro la cannabis. Moratti boccia anche i Ser.T, «pagati in base a quanti ragazzi hanno in cura, non a quanti ne recuperano».
Proprio ieri la polizia è riuscita a smantellare un’organizzazione di 42 giovani trafficanti di droga che dal 2000 e fino a pochi giorni fa hanno movimentato a Milano e provincia almeno 50 chili di cocaina al mese. Palestrati, eleganti, con auto di lusso, i giovani si celavano dietro attività ufficiali molto comuni.