Drogba guarda al Milan: Chelsea, potrei andarmene

L'ivoriano vuole garanzie, altrimenti dice: "Se arriva un'offerta importante posso anche accettare". Sembra un aut aut alla società e a Mourinho: scegliete tra me e Shevchenko. I rossoneri puntano su Londra per rinforzare l'attacco, ma è pronta una maxi offerta al Barcellona per Eto'o

Los Angeles - E' in ritiro con il Chelsea, ma la testa è altrove. "Per ora le cose sono ancora poco chiare, confuse. Se dovesse arrivare un’offerta importante da un altro club, la prenderei in considerazione". Didier Drogba, l'ivoriano dei blues, si dice pronto a lasciare Londra se dovesse arrivare un’offerta importante da un altro grande club. L’ivoriano è nel mirino di alcune grandi squadre, tra cui Barcellona, Porto e Milan, ma il giocatore ha sempre ribadito di voler restare al Chelsea. Questa volta, le cose sembrano diverse. "Ho sentito delle offerte da parte di Barcellona, Porto e altre squadre - spiega Drogba al tabloid inglese The Sun -, ma ancora non ho preso una decisione". Drogba sa di essere desiderato e usa il mercato per ottenere garanzie dalla società: "Non c’è mai stata una stagione in cui non abbia ricevuto delle offerte - prosegue - e da professionista ho sempre preso in considerazione prima di tutto la mia carriera e la mia famiglia. Mi piacerebbe restare in Inghilterra, migliorare le mie prestazioni rispetto allo scorso anno e vincere altri titoli. Ma un’offerta importante potrebbe farmi cambiare idea. Ho sempre dato il 100% alla mia squadra. Ma se avverto la sensazione di non essere considerato, sono pronto ad andarmene". L'appello sembra essere diretto prima a Mourinho e poi ad Abramovich: "O io o Shevchenko. Questo giardinetto inglese è troppo piccolo per noi due". Il Milan sceglierebbe a occhi chiusi.

Il caso Eto'o Ma da via Turati, come confermato nei giorni scorsi da Galliani, si punta anche sulla Spagna. Su Barcellona in particolare. Secondo il quotidiano sportivo iberico Marca il Milan ha pronta una mega-offerta per Samuel Eto'o. I rossoneri, accantonata l’idea Ronaldinho, puntano ora con decisione sull’attaccante camerunese per rinforzare il proprio reparto avanzato. Secondo Marca un emissario del Milan questa settimana si recherà a Barcellona per incontrare i dirigenti del club catalano e presentare la mega-offerta per Eto'o, ma sulle tracce del bomber ci sarebbero anche Arsenal e Chelsea.