Dt, altri tagli in vista

Deutsche Telekom intende procedere ad altre riduzioni di posti di lavoro, oltre ai 32mila annunciati nelle scorse settimane. Secondo il direttore del personale dell’ex monopolista, Heinz Klinkhammer, «non è stato ancora raggiunto l’obiettivo finale», soprattutto nel settore telefonia mobile, che in Germania deve essere reso molto più competitivo. Il manager auspica in ogni caso un rallentamento del processo e si dice deluso per l’interruzione delle trattative con i sindacati.