DT, nulla di fatto per O2

Le trattative per l’acquisizione di «O2», operatore di telefonia mobile britannico operante in Germania, da parte della tedesca Deutsche Telekom e della olandese Kpn, «sono terminate» con un nulla di fatto. Deutsche Telekom ha detto di «aver iniziato dei colloqui esplorativi con Kpn su una possibile acquisizione di “O2”», ma che «queste discussioni sono finite». I tedeschi hanno inoltre sottolineato che non vi è alcuna altra iniziativa sull'operatore britannico.