A Dublino prima finale tutta portoghese Braga elimina il Benfica, ora sfida al Porto

Prima finale portoghese in Europa League (il 18 maggio a Dublino), ma non tra le squadre più blasonate del calcio lusitano. Lo Sporting Braga, grazie al gol di Custodio, elimina infatti il Benfica che all’andata si era imposto per 2-1 (il gol in trasferta vale doppio). Non riesce agli spagnoli del Villarreal la difficile rimonta sul Porto: la squadra di Garrido vince solo per 3-2 (reti di Cani, Capdevila e Rossi su rigore, di Hulk e Falcao - quest’ultimo sale a quota 16 e batte il record di Klinsmann nella competizione - per il Porto).