Ducati prima (Rossi è 5°) E la Rossa saluta la Sbk

Indianapolis Casey Stoner (Ducati) è stato il migliore in pista nel primo turno di prove libere del Gran premio di Indianapolis. L’australiano ha fatto segnare 1.40.884. Alle spalle di Stoner lo spagnolo leader del mondiale Jorge Lorenzo (Yamaha), staccato di 0,225, poi l’americano Nicky Hayden con la seconda Ducati, terzo con il tempo di 1.41.109. Quarto tempo per lo spagnolo Dani Pedrosa (Honda), mentre Valentino Rossi (Yamaha) ha chiuso con il quinto crono, staccato da Stoner di 0,739. Settimo tempo per Andrea Dovizioso (Honda), 10° Marco Melandri (Honda), 11° Marco Simoncelli (Honda), solo 15° Loris Capirossi (Suzuki). Da segnalare le cadute di Hayden e dell’altro americano Ben Spies (Yamaha), entrambe senza conseguenze per i piloti. Quest’ultimo, è ufficiale da ieri, dall’anno prossimo salirà sulla M1 lasciata libera da Valentino Rossi.
La Ducati che vola in Motogp fa parlare di sé anche in chiave Superbike. La casa di Borgopanigale ha infatti ieri annunciato l’addio, dal prossimo anno, all’impegno diretto nel mondiale dopo essere stata presente dalla nascita della serie (nel 1988) e aver conquistato 16 titoli costruttori e 13 piloti. Dal 2011 si limiterà a fornire le moto a team esterni. Cosa, va sottolineato, che peraltro fanno le grandi case nipponiche impegnate in Sbk.
Così in tv: oggi le pole (dalle 18,55, Italia 1 - MotoGp alle 19.55), domenica le gare (dalle 17.45, Canale 5 - MotoGp alle 21).