Ducati sceglie Ubm

Ducati Motor Holding rende noto di aver conferito a Unicredit Banca Mobiliare l’incarico di assisterla nella definizione del prospettato aumento di capitale, in via scindibile, per un importo fino a massimi 80 milioni di euro da offrire in opzione agli azionisti. Allo stesso istituto è stato affidato l’incarico di promuovere e costituire un consorzio di garanzia per la sottoscrizione dell’inoptato. Un’assemblea straordinaria della società è stata fissata per il 26 gennaio 2006.