Dudamel dirige i giovani virtuosi del Venezuela

L’orchestra giovanile del Venezuela «Simòn Bolìvar», composta da 200 giovani musicisti, guidati dalle prestigiose bacchette di Claudio Abbado e Gustavo Dudamel, sarà a Roma il 14 e il 15 settembre nella Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica. Fondata dal maestro José Antonio Abreu, che ha dedicato la sua vita a questo progetto, l’orchestra è soltanto l’apice di un sistema musicale ramificato in tutto il Paese che funziona da oltre trenta anni e che ha coinvolto almeno 250mila ragazzi, molti dei quali strappati a una vita di strada. Proprio per questo motivo, a José Antonio Abreu verrà conferito il Premio Unicef-Dalla Parte dei Bambini nel corso della serata del 14 settembre. Il premio sarà consegnato da Antonio Sclavi, presidente dell’Unicef Italia. L’orchestra prende il nome da Simòn Bolìvar, l’eroe nazionale venezuelano che guidò il suo popolo alla conquista della libertà.