Dopo due anni di assenza torna la saga dei Sopranos

da New York

I Sopranos, il popolarissimo serial tv della Hbo dedicato alla saga della famiglia di mafiosi del New Jersey, tornaerà l'anno prossimo sui piccoli schermi. Sarà di nuovo in tv a partire da marzo 2006, dopo quasi due anni di assenza, e non solo con i tradizionali dodici episodi stagionali, ma con l’aggiunta di otto puntate in più che andranno in onda nel gennaio 2007. La quinta stagione dei Sopranos, conclusasi nel giugno 2004, avrebbe dovuto essere quella conclusiva ma, visto il successo, la Hbo - che fa capo al gruppo Time Warner - ha cambiato idea. «Abbiamo deciso di proseguire e di raccontare ancora le strane ma al tempo stesso reali vicende della famiglia Soprano che ha un pubblico fedelissimo. ha detto un dirigente della Hbo.
Quella dell'anno prossimo sarà la sesta stagione, ma la Hbo non ha voluto precisare se gli episodi che andranno in onda l'anno successivo saranno da considerare una vera e propria settima stagione o un'appendice della sesta, e soprattutto se si tratterà degli episodi finali. È anche vero che l'altre grande trasmissione di successo della pay-tv americana, Sex and the City, ha lasciato definitivamente il piccolo schermo l'anno scorso, mentre Six feet under, dedicato a una bizzarra impresa di pompe funebri, è alle battute finali.
Tony Soprano - che ufficialmente ha un'impresa di nettezza urbana - è interpretato da James Gandolfini, mentre Eddie Falco è sua moglie Carmela. Tra gli interpreti c'è anche il rocker Steve Van Zandt, il chitarrista dell'E Street Band di Bruce Springsteen, il cui personaggio si chiama Silvio Dante.