Ma in due anni non l’ha cambiata

Stupiscono i toni aggressivi del governatore calabrese Agazio Loiero (citiamo testualmente: «attacchi indecorosi», «denigrazione personale») riservati al Giornale, visto che nello stesso articolo abbiamo dato spazio alla replica del governatore. Il quale si è lamentato, come ripete anche oggi, di aver «ereditato» questa brutta legge dal centrodestra. Loiero ha avuto due anni di tempo per cancellarla, e non l’ha fatto. Non è certo colpa del Giornale.