Due architetti milanesi firmano il villaggio dei vip

Due studi di architettura milanesi, quello di Gino Zucchi e quello di Matteo Thun & Partner, figurano tra i 18 prescelti per realizzare il mega complesso turistico del miliardario egiziano Samih Sawiris, nella località alpina elvetica di Andermatt.
I selezionati, tra cui anche lo studio di Christian Hauvette di Parigi, dovranno progettare il villaggio, le ville, gli alberghi e le infrastrutture sportive e di svago che sorgeranno nella località.
I piani prevedono 3.000 posti letto, ma il villaggio di vacanze, ha promesso Samih Sawiris, «rispetterà l’anima di Andermatt» . I materiali dominanti per le costruzioni, infatti, saranno il legno e la pietra, ossia quelli tipici di Andermatt, il paese incastonato ai piedi del Gottardo che conta 1350 abitanti ed è una delle stazioni sciistiche più innevate della Svizzera. I permessi di costruzione dovrebbero essere disponibili per la fine del 2008, mentre l’avvio dei lavori è previsto per la primavera del 2009.