Due banditi armati al Match point: colpo da 7mila euro

Sono entrati nel locale scommesse, hanno estratto le pistole, minacciato il titolare e si sono fatti consegnare il ricavato della giornata. In tutto, oltre 7mila euro. Accade l’altra sera, in via Marco d’Agrate al civico 18 poco dopo le 9. La sala scommesse Match point è quasi deserta. Due giovani di nazionalità italiana si sono presentati nell’esercizio commerciale a volto scoperto, per non destare sospetti, poi hanno estratto le armi e intimato al gestore di dare loro tutto il denaro presente nelle casse. Così è stato. L’uomo, infatti, non ha opposto resistenza. Nessun ferito e nessuno sparo, dunque, ma molta paura. Una volta intascato il bottino, i due banditi sono fuggiti a bordo di un’auto di piccola cilindrata, facendo perdere le loro tracce.