Due bimbi nudi contro la violenza sulle donne

Due piccoli nudi contro la violenza sulle donne. Uno, il bambino, è completamente nudo, in piedi e calpesta la scritta «Carnefice» e l’altra, la bimba, altrettanto nuda, è sopra la scritta «Vittima»: è il manifesto del fotografo Oliviero Toscani per la campagna di Donna Moderna contro la violenza sulle donne. Il maschietto è gracile, capelli neri e occhi azzurri, un delicato bimbo il cui destino potrebbe essere segnato dalla violenza sulla bimba tenera, bionda, amabile designata come vittima. Donna Moderna, il settimanale diretto da Patrizia Avoledo e Cipriana Dall’Orto ha lanciato così una campagna per dire basta alla violenza sulle donne, fenomeno in drammatica crescita.