Due bus in frenata: tre persone ferite in poche ore

Da elettore di centrosinistra leggo con apprensione le dichiarazioni di Bersani relative alle possibili elezioni anticipate. Infatti il Segretario Pd non ha esitato a bollare come «eversive» ed «antidemocratiche» le dichiarazioni del Presidente Berlusconi che invita i propri elettori a prepararsi al voto e invoca la non applicazione di formalismi costituzionali che possano posporre il ritorno alle urne con la formazione di un Governo cosiddetto «tecnico». È vero che lo scioglimento delle Camere spetta al Presidente della Repubblica, che vi ricorre solo qualora non sia possibile formare un Governo che abbia la fiducia del Parlamento, però nulla impedisce al Presidente di prendere atto rapidamente della situazione, che mi pare essere il senso del discorso di Berlusconi.
Siamo ormai alle comiche: normalmente si è eversivi ed antidemocratici quando si cerca di legittimare il proprio potere senza ricorrere al voto o proponendosi (...)