Due colpi per festeggiare

Luca Russo

Ventisei giocatori, più due. Due punti interrogativi per ora pronti a trasformarsi in un difensore centrale ed un regista, che però portano già i nomi di Oijer e Brienza. E' la rosa del Genoa 2004-2005 che questa sera verrà presentata in grande stile allo stadio Luigi Ferraris alle 21.30. Tre i portieri: Christian Abbiati, Danilo Russo, Alessio Scarpi . Sette i difensori ai quale come detto dovrà essere aggiunto un nome tra Oojer e Dellas. Sfileranno al centro dello stadio con tribuna e distinti gremiti Gianluca Lamacchi, Maurizio Lanzaro, Ruben Maldonado, Massimo Paci, Christian Stellini, Andrea Sottil, Pimentel Thiago. Alla voce «esterni» risultano invece convocati in quattro: per la fascia destra Marjan Markovic e Marco Rossi, per quella sinistra Alessandro Parisi e Vittorio Tosto. Sei i centrocampisti puri. Contrariamente a quanto si pensava ci sono sia Ezio Brevi sia Giovanni Tedesco . E poi ecco Diego De Ascentis, Antonio Nocerino, Lucas Rimoldi. Nicola Zanini. Anche qui un vuoto lasciato per il cosiddetto regista. Lunga infine la lista degli attaccanti: Sasa Bjelanovic, Nicola Caccia, Nikola Lazetic, Ezequiel Lavezzi, Diego Milito, Roberto Stellone. Da questo elenco risultano quindi esclusi Mohammed Gargo e Francesco Baldini. Ma anche altri giocatori inseriti in lista potrebbero partire per una rosa che quindi dovrebbe ridursi di qualche unità. I supporter sono intervenuti anche sull’inchiesta romana: «Ricordando che presidenti, dirigenti, allenatori e calciatori passano - si legge - mentre il Genoa resta ed e' l'unico vero valore in cui noi crediamo, e che un giudizio sui tesserati del Genoa coinvolti in queste situazioni si potra' dare al termine di tutti i gradi del processo, cosi' come dovrebbe essere in uno stato di diritto, ci preme pero' denunciare le palesi violazioni al segreto istruttorio».
Intanto Luigi Gallo in carcere a Torino per la vicenda fidejussioni ieri avrebbe dovuto presentarsi in tribunale per difendersi dall’accusa di ingurie e minacce nei confronti di un conoscente (addebito sempre negato). Era presente il difensore Patrizia Franco. L’udienza è stata rinviata al 18 ottobre.