Due cuori ed un museo

Da sempre, parlando di innamorati, viene alla mente il detto «due cuori e una capanna». Oggi si può aggiungere anche quello «due cuori e un museo». Nella ricorrenza di San Valentino, infatti, proprio i musei lanciano l’iniziativa «A San Valentino, innamorati dell’arte» che, tradotta in termini pratici, vuol dire due ingressi al museo al prezzo di uno. E questo vale a Genova per tutti i musei civici (la campagna è del ministero per i musei statali) e, ad esempio, a Savona, per la Pinacoteca civica.
E a proposito di musei, da non perdere oggi alle 15 al museo di storia naturale Doria in via Brigata Liguria la visita guidata interattiva «Animals in love» per famiglie con bambini dagli 8 anni in su: un percorso che illustrerà in modo divertente e interattivo esempi di corteggiamento, dimorfismo sessuale e strategie riproduttive nel mondo animale.
Altra iniziativa viene da Camogli dove, nell’ambito della manifestazioni per la festa degli innamorati, saranno presenti sulle tavole di tutti i ristoranti che organizzano la cena di San Valentino le bottiglie di acqua minerale San Bernardo by Giugiaro Design. Alle coppie a tavola sarà anche dato in omaggio l’esclusivo piatto di San Valentino, che riporta l’immagine della manifestazione, un’intima rappresentazione di Camogli e delle coppie innamorate che riprendono la metafora dell’amore senza età. Una iniziativa che negli anni ha avuto un grande successo, tanto da aver innescato una vera e propria mania di collezionismo.