Due euro per un pieno di elettricità all’auto

Con l'installazione della prima colonnina pubblica di ricarica per veicoli elettrici, in piazza Poch a Sestri Ponente, è ufficialmente partito il progetto del Comune sulla mobilità sostenibile, inserito all'interno dell'ambito Smart City e presentato ieri mattina dal sindaco Marta Vincenzi, vicesindaco Paolo Pissarello, assessore alla Mobilità urbana Simone Farello e il responsabile della distribuzione Enel nella zona di Genova, Agostino Massa. Il progetto, portato avanti a braccetto con Enel, prevede l'installazione entro l'estate di altre undici colonnine, più sei che invece saranno pronte per il 2012. Dopo piazza Poch (dove è già operativo) i prossimi rifornitori sorgeranno in via Vernazza, via Porta degli Archi, pazza Marsala, stazione Brignole, via Bixio, piazza della Raibetta, via Balbi, via Minzoni, via di Francia (Matitone), piazza Matteotti e largo Coppi (a Sestri Ponente). Campi, stadio Ferraris, piastra di Genova Est, fascia di rispetto di Prà, piazzale Kennedy e l'area ex Fillea (a Certosa), saranno invece i siti dove le colonnine arriveranno nel 2012. «In periodo di crisi dobbiamo mettere fieno in cascina per anticipare i cambiamenti futuri attraverso l'innovazione - ha spiegato Marta Vincenzi -. Il progetto Smart City è una grande sfida per Genova che con il Patto dei sindaci (stipulato nel 2008, ndr) si è impegnata ad arrivare al 2020 con il 20% in meno di emissioni di Co2 e il 20% in più di mezzi di trasporto elettrici». Ci ha pensato invece l'assessore alla Mobilità urbana, Simone Farello a spiegare gli incentivi previsti per chi decide di passare al mezzo elettrico: «Blu Area e Isole Azzurre gratis oltre che agevolazioni per le Ztl e l'accesso nel centro storico». Due euro sarà il costo massimo di un pieno di elettricità nelle colonnine pubbliche (è possibile caricarsi anche nel proprio garage attraverso una semplice presa schuko), sei ore il tempo necessario ad una carica completa per un'auto e 170 chilometri l'autonomia (sempre per un auto) di un pieno.