Due furti in poche ore e finisce in manette

Ha provato a mettere a segno più di un colpo. Alla fine è finito in carcere. Protagonista B.D., 40 anni. Secondo i carabinieri l’uomo è entrato prima in un appartamento a Bolsena, ma è stato messo in fuga dai proprietari che hanno chiamato i carabinieri. Poco dopo si è spostato a Montefiascone, dove ha sfondato il finestrino di un’auto per rubarla. Ma anche qui è stato visto dal proprietario che ha dato l’allarme ai carabinieri, i quali lo hanno bloccato e arrestato.