Due giorni di grazia al Forum

Il tempo continua a scorrere veloce ma i Red Hot Chili Peppers sembrano non sentire il ticchettio delle lancette; sembrano sempre giovani e pieni di energia. Eppure questi quattro losangelini ormai hanno già tutti spento le 40 candeline da qualche annetto.
Nonostante questo non perdono l'entusiasmo degli esordi: si parla di ben più di 20 anni fa ormai (l'esordio è del 1984), infatti Flea (basso), John Frusciante (chitarra), Chad Smith (batteria) ed Anthony Kiedis (voce) hanno pubblicato in questo 2006 quello che è il loro album più ambizioso, Stadium Arcadium.
I Red Hot Chili Peppers sono la band pop-rock più importante del pianeta in questo momento e la testimonianza della doppia data sold out da mesi al Forum di Assago (mercoledì e giovedì) è la conferma che la passione e la voglia di questa band di far divertire il proprio vario pubblico (si va dai ragazzini a chi ha già passato ampiamente i 50) ed in prima persona divertire se stessi premia sempre. Poi non importa che l'ultimo disco non sia un capolavoro, tanto il pubblico impazzirà quando i loro Red Hot intoneranno brani storici come Under The Bridge o Give It Away dal capolavoro Blood Sugar Sex & Magic del 1991.