Due giovani perdono la vita

Due giovani di meno di 30 anni hanno perso la vita l’altra notte in due incidenti stradali: il primo in città, il secondo alle porte di Milano. E in entrambi i casi la causa dello schianto potrebbe essere l'alta velocità, visto che nessun altro veicolo è rimasto coinvolto. Il primo incidente si è verificato sul cavalcavia delle Milizie intorno alle 4 di notte. Un giovane, M.G., di 28 anni, a bordo di una Golf, è uscito di strada finendo contro un palo reggifilo dell'Atm. Il giovane è morto sul colpo. Il secondo tragico incidente si è verificato poco più tardi, intorno alle 4.30, a Settimo Milanese. Anche in questo caso la vittima è un giovane, T.D., di 26 anni. In base ai primi rilievi la Renault Clio su cui viaggiava la vittima sarebbe uscita di strada schiantandosi in via De Gasperi contro il new jersey che delimita la carreggiata. Il giovane è stato raccolto agonizzante dal personale del 118 ma è morto poco dopo il ricovero in ospedale.