Due iracheni fermati per tentato omicidio

La polizia dell’Esquilino ha fermato due iracheni di etnia curda accusati del tentato omicidio di un connazionale e di rapina aggravata. Le indagini sono iniziate in seguito ad una rapina commessa nei confronti di un cittadino iracheno ad opera di alcuni suoi connazionali; nella circostanza la vittima è stata ferita e in seguito ricoverata presso il reparto di chirurgia d’urgenza dell’ospedale San Giovanni. Sulla scorta delle dichiarazioni rese dalla vittima è iniziata una mirata attività investigativa sulla base delle caratteristiche somatiche fornite.