Le due Meloni allo specchio

Dopo i due Letta «bipartisan», ora anche il Partito democratico ha la sua Meloni. La ragazza chiamata da Dario Franceschini nella segreteria nazionale del partito si chiama Elisa, viene da Siena e ha 31 anni, proprio come il ministro della Gioventù, essendo nate nel 1977. Entrambe vantano una lunga gavetta sul territorio: Giorgia nelle fila di Azione Giovani a Roma, Elisa nelle sezioni locali della sinistra. Il ministro non è sposato, mentre la neo dirigente è separata e ora vive con la figlia di 18 mesi. Entrambe hanno a cuore il tema delle pari opportunità tra uomini e donne nella società, così come il futuro dei giovani passando per i loro problemi concreti, dall’istruzione al lavoro. Giorgia ed Elisa dichiarano di fare una vita morigerata, lontana dagli eccessi: dopotutto devono pagarsi il mutuo per la casa... Le affinità finiscono qui? Le due non si sono mai conosciute di persona, tuttavia, nonostante le differenze di formazione e di credo politico, si promettono reciproca collaborazione sulle questioni di primaria importanza per gli italiani della loro generazione, ma non solo.