Due mesi di blitz sui bus Trovati 85 clandestini

Arrivano i primi frutti delle retate dei ghisa sugli autobus presi di mira dai balordi. Nei cinque blitz sulle linee più a rischio della città, la task force voluta dal vicesindaco De Corato ha scoperto 85 immigrati clandestini, effettuato sei arresti, fatto tre denunce per resistenza a pubblico ufficiale e mancata esibizione dei documenti e «beccato» 220 passeggeri sprovvisti di biglietto. «È una risposta alle continue segnalazioni che ci arrivano dall’Atm, dal sindacato dei conducenti e dai cittadini stessi», commenta De Corato. Che poi promette di continuare sulla linea dura della tolleranza zero. «Porteremo avanti i controlli in modo incessante nelle prossime settimane».