Due pacchi sospetti e scatta l’allarme

Falso allarme ieri a Roma, a Monte Spaccato, vicino al complesso di case popolari Bastogi, dove alcuni cittadini avevano segnalato due pacchi sospetti dai quali fuoriuscivano alcuni fili elettrici. L’intervento immediato dei carabinieri del nucleo radiomobile e degli artªificieri ha però permesso di escludere in pochi minuti che si trattasse di ordigni esplosivi. Le due scatole erano state sistemate sul sellino di un motorino senza targa, abbandonato in via Piolti de Bianchi.