Due persone a giudizio per l’appalto della mensa

Due rinvii a giudizio nell’ambito dell’inchiesta su presunte tangenti pagate per l’appalto da due milioni di euro per la mensa dell’ateneo di Tor Vergata. Il gup Donatella Pavone, accolta la richiesta del pm Pietro Giordano, ha disposto il rinvio a giudizio per corruzione dell’allora dirigente dell’Adisu Carlo Bonifazi e del costruttore Angelo Capriotti. Il processo nei loro confronti avrà inizio il 19 luglio davanti alla nona sezione del tribunale penale collegiale. Nell’ambito della medesima vicenda, nel maggio 2005 Bonifazi era stato sospeso per due mesi dal suo incarico dal gip Claudio Mattioli su richiesta dello stesso pm, che aveva ritenuto necessario ordinare un periodo di allontanamento dall’attività . Secondo gli inquirenti, il dirigente dell’Adisu avrebbe intascato cinquemila euro che sarebbero stati versati proprio dal costruttore Capriotti.