Le due sorelle divise in culla per esperimento

Le hanno separate quando avevano sette giorni di vita e si sono riscontrate solo a 35 anni. Elyse e Paula sono due gemelle americane che hanno vissuto per metà della propria vita senza sapere l’una dell’altra. E tutto per il crudele esperimento, di uno psicologo. Lui, Peter Neubauer, le aveva scovate negli anni ’60 nell’orfanotrofio di Manhattan a cui le aveva affidate la madre e aveva deciso di studiare la crescita di due bambine con lo stesso Dna in condizioni di vita diverse. Così le due bimbe erano state affidate a due famiglie diverse, una viveva a New York e l’altra in Oklahoma, a 1.500 chilometri di distanza. Fino al 2004, quando Elyse ha deciso di cercare notizie della sua famiglia naturale e ha scoperto l’indirizzo della sorella. Per tutta la vita si era ripetuta: «Mi sento come se mi mancasse il mio doppio». Ed era vero.