Due speleologi salvati in grotta

Brutta avventura per due trentenni del gruppo speleologico Grotte di Milano, colti da una crisi di sfinimento mentre si trovavano a 160 metri di profondità all’interno della grotta Stoppani nel pian del Tivano (Como) e che solo ieri mattina sono stati trovati dal Soccorso alpino e speleologico della Lombardia. Non vedendoli rientrare le famiglie avevano avvertito il soccorso che ha iniziato di notte le ricerche all’interno della grotta con un medico e 25 tecnici, aiutati da vigili del fuoco e volontari.