Due torinesi agli antipodi

I due volti della sinistra, almeno quella mediatica. Entrambe bellissime, entrambe torinesi, ma agli antipodi. Da una parte Alba Parietti, padre ex partigiano e comunista, cresciuta in «una famiglia normale». Dall’altra Carla Bruni, rampolla dell’alta borghesia sabauda: la madre, Marisa Borini, pianista e attrice; il padre, Alberto Bruni Tedeschi, industriale e compositore. Di un anno fa la rivelazione di Maurizio Remmert, imprenditore italiano residente in Brasile: «Sono io il padre naturale di Carlà».